Docly

Raccolta delle Urine

Estimated reading: 2 minutes 735 views

Esistono due tipologie di modalità di raccolta delle urine, in base alla tipologia di esame da effettuare (esame delle urine 24h, esame delle urine completo ed esame colturale da mitto intermedio o urinocoltura).

Evitare la raccolta durante il periodo mestruale e attendere almeno 3 giorni dalla fine dello stesso. Segnalare al personale addetto al ritiro eventuale terapia antibiotica in atto e/o sospenderla almeno 7 giorni prima della data dell’esame.

Esame delle urine completo e urinocoltura

Le urine devono essere raccolte al mattino al risveglio (dopo almeno 2 ore dall’ultima minzione, se non diversamente specificato).

  • Lavare accuratamente le mani e i genitali esterni con acqua e sapone e asciugarli;
  • Eliminare il primo getto di urina nel water;
  • Interrompere la minzione;
  • Aprire il recipiente sterile, avendo cura di appoggiare su una superficie pulita il coperchio rivolto verso l’alto e senza toccare l’interno del contenitore sterile e del coperchio;
  • Riempire il recipiente per circa un terzo del suo volume;
  • Riavvitare subito il coperchio sul contenitore, verificandone la perfetta chiusura;
  • Terminare la minzione nel water;
  • Consegnare il/i campioni al centro prelievi.

Esame delle urine 24 ore

Raccogliere tutte le urine della giornata e della notte nel seguente modo:

  • Eliminare le urine della prima minzione del mattino e segnare l’ora;
  • Raccogliere, in un recipiente graduato per “raccolta urine 24h”, tutte le urine della giornata e della notte;
  • Il mattino successivo terminare la raccolta con le urine emesse alla stessa ora del giorno precedente;
  • Al termine della raccolta mescolare accuratamente e misurare il volume delle urine raccolte e consegnare un campione in un contenitore sterile con tappo a vite al centro prelievi, completo di nome, cognome e quantità di raccolta.

Le urine devono essere conservate in un luogo fresco durante tutto il periodo della raccolta.

Esame delle urine su tre campioni

Si tratta dell’esame citologico urinario. Vengono forniti dal laboratorio 3recipienti contenenti il conservante necessario per la fissazione dei campioni. Il liquido non deve essere assolutamente gettato.

Raccogliere per 3 mattine consecutive la seconda urina del mattino, cioè dopo la mezzanotte scartare la prima urina che si emette e tenere la seconda. La quantità dell’urina raccolta deve essere pari a quella del liquido di conservazione già presente nel barattolo (circa 50 cc).

CONTENTS